Mandala con Ibis Paint X – 2

Ibis Paint X è un’ottima app anche per disegnare mandala che utilizzino uno o più cerchi.

In questi casi occorre disegnare prima i cerchi mediante lo strumento “righello”, selezionando poi l’opzione “aggiungi righello circolare”.

Comparirà un cerchio rosso sulla “tela”, che dovrà essere perfettamente centrato in modo da poter essere in linea con il mandala che verrà disegnato successivamente e che avrà i cerchi come punti di riferimento.

Questo strumento si può utilizzare una sola volta per disegnare tutti i cerchi che ci servono, senza ridimensionarlo rispetto al disegno, perché funziona come guida: il vostro cerchio potrà partire da qualsiasi punto e non dovrà necessariamente ricalcare il segno rosso.

Ecco alcuni esempi di mandala con cerchi.

Mandala con Ibis Paint X

Da qualche settimana sto sperimentando l’app Ibis Paint X per il disegno dei mandala.

Di tutte le app gratuite che ho provato, Ibis Paint X è quella che consente di disegnare mandala in modo facile e veloce.

Basta selezionare l’icona “righello” in alto a sinistra e scegliere il “righello caleidoscopio” tra i righelli di simmetria. Lo strumento “divisione” consente di scegliere i vertici del nostro mandala.

Ecco alcuni esempi di mandala che ho disegnato con questa app.

Mandala su sfondo nero

Disegno mandala sia a mano che con il pc, e uno dei particolari che mi stupisce sempre è la differenza nello stile dei mandala a seconda della tecnica che uso per disegnarli.

Per esempio: i mandala che disegno a mano sono ovviamente meno precisi, ma nel complesso più articolati e per certi versi “sperimentali”.

Dati i buoni risultati qualche volta rifaccio al pc i mandala disegnati a mano. Per esempio, ho ricreato questo mandala disegnato su cartoncino nero con una penna gel che cambia colore.

Come di consueto ho utilizzato Krita.

  1. Per prima cosa ho creato uno sfondo utilizzando lo strumento “aerografo” in modo che le strisce colorate del mio sfondo fossero il più possibile sfumate. Questo è il secondo livello del disegno, dato che il primo è livello di base che Krita assegna di default.

2. Ho creato un terzo livello che ho riempito con il nero, utilizzato il secchiello (ignorate il fatto che nell’esempio questo livello porta il numero 5).

3. Infine ho disegnato il mandala usando lo strumento “multibrush” come ho già spiegato in passato.

In questo caso, però il mandala non viene disegnato aggiungendo un livello e utilizzando un colore più chiaro, perché lo scopo è far emergere i colori del livello sottostante. Si continuerà quindi a lavorare sul livello numero 3, e invece di “aggiungere” del colore si disegnerà con la gomma “cancellando” il nero in modo che il tratto disegnato consista nel colore del livello inferiore.

Guanti senza dita all’uncinetto

D’inverno ho sempre le mani fredde e da un po’ di tempo stavo pensando di farmi un paio di guanti senza dita, da infilare sopra a un paio più leggero.

Su internet ci sono tantissimi modelli tra i quali scegliere. La mie scelta è caduta su un modello il cui schema ha la spiegazione… in giapponese. Ma gli schemi sono universali, giusto? Più o meno, e quello che proprio non si riesce a capire lo si può adattare.

Continua a leggere “Guanti senza dita all’uncinetto”

Lampada con lucine LED

Per questo periodo di feste vi propongo un progetto molto veloce e facile.

Si tratta di mettere insieme una lampada decorativa utilizzando una bottiglia di vetro e una ghirlanda di lucine LED.

repair-tools_318-85342


Per questo progetto servono:

  • stringa di lucine LED decorative
  • bottiglia di vetro
achievement_award_vector_icons_good_award_awards_conqueror_triumph_win_winner_verified_best_pride_reward_success_achievement_ceremony_champion_competitive_trophy_tribute


Difficoltà: molto bassa

euro-in-un-cerchio_318-72389


Costo: basso

Io ho utilizzato delle luci LED con usb alimentate dalla presa delle corrente, ma ci sono anche ghirlande alimentate a batterie.

Calendario Avvento 2020

Quest’anno ho deciso di realizzare un calendario per l’Avvento. Basta cliccare sull’immagine per ottenere il download del pdf, pronto per essere stampato.

Si tratta di un calendario con 24 mandala da colorare; di questi 20 sono tratti dal terzo volume di mandala da colorare che ho pubblicato su Amazon, mentre 4 fanno parte di una nuova collezione di mandala disegnati all’interno di un cerchio. Questo fa sì che richiamino i rosoni delle chiese.

Come creare un font personalizzato

Quando ho iniziato a disegnare Nené il Neurone ero molto indecisa su quale font usare per le didascalie e i fumetti. Ho fatto una ricerca, sia tra i font che avevo già installato (ne ho moltissimi), sia tra i font disponibili in rete (un numero incalcolabile).

Per Nené però volevo qualcosa di davvero originale, e nessuno sembrava fare al caso mio. E allora mi sono detta: perché non lo creo io?

Troppo complicato, è stato il mio primo pensiero, però ci ho provato.

Ho così scoperto Calligraphr, un sito che consente di creare il proprio font; è gratuito fino a 75 caratteri, che per me era sufficiente.

Continua a leggere “Come creare un font personalizzato”

Collana all’uncinetto

Qualche settimana fa ho realizzato una collana all’uncinetto con della fettuccia nera.

repair-tools_318-85342


Per questo progetto servono:

  • fettuccia
  • uncinetto
  • chiusura
  • elemento decorativo; io ho usato un cilindro per tenere uniti i lembi dei foulard
alarm-clock_318-78556


Tempo stimato: mezz’ora

achievement_award_vector_icons_good_award_awards_conqueror_triumph_win_winner_verified_best_pride_reward_success_achievement_ceremony_champion_competitive_trophy_tribute


Difficoltà: bassa

euro-in-un-cerchio_318-72389


Costo: basso

Anche questo è un progetto molto semplice. Non ho fotografato tutti i passaggi perché non pensavo di farne un post; solo a prodotto terminato mi sono resa conto che ne valeva la pena.

Questo è stato il mio primo tentativo di lavorare un cordoncino tubolare; il procedimento è spiegato bene in questo video (grazie a Francesca UncinettandoCrochet&Love).

Una volta raggiunta la lunghezza desiderata si chiude il lavoro e si applicano i cappucci della chiusura alle estremità. Io li fisso con della colla.

Prima però io ho infilato una semplice decorazione: si tratta di uno di quei cilindri – a volte provvisti di pendaglio – che si usano per tenere uniti i lembi dei foulard.